Non trovi un prodotto? Serve aiuto? Scrivi sulla chat

PRODOTTI IN OFFERTA
OMEOPATIA
FITOTERAPIA
MATERIE PRIME
VETERINARI
ALIMENTAZIONE
FARMACO SOP E OTC
COSMESI E BELLEZZA
MAMMA E BIMBO
INTEGRATORI ALIMENTARI
IGIENE E PROTEZIONE
SANITARIA

Acne


L’acne rappresenta una malattia cronica e recidivante, i rimedi per l'acne sono fondamentalmente la prevenzione e il trattanmento farmacologico.

L'acne è molto frequente nell’età adolescenziale (70-87% dei casi), ma non esclusiva di questa età. L’esordio è più precoce nelle femmine (11 anni) rispetto ai maschi (12-13 anni). Questa problematica colpisce in particolare gli adolescenti (acne giovanile) che sono quelli più sottoposti a squilibri ormonali, in particolar modo La sensibilità a tali ormoni insieme all'eccessiva produzione di sebo dovuta alla pelle grassa e all'accumulo di batteri sulla pelle causa l’acne. L'acne può essere:

  • Lieve caratterizzata da pochi brufoli che compaiono in modo occasionale;
  • moderata che si manifesta con delle papule infiammatorie;
  • grave determinata dalla di noduli e cisti.

Vedimo quali possono essere i migliori rimedi per l'acne.

A seconda della gravità di questo evento fisiopatologico il rimedio per l'acne consiste in un trattamento. Generalmente le zone corporee maggiormente interessate sono viso, torace, collo, braccia, spalle e schiena.

Quali sono le cause dell’acne?

Anche se l'acne è essenzialmente un normale evento fisiologico, determinate condizioni possono aggravare la situazione e renderla più grave, tra cui:

  • l’aumentata produzione di sebo, l’infiammazione, la colonizzazione batterica dei follicoli pilo-sebacei e la loro alterata cheratinizzazione.
  • Fluttuazione dei livelli ormonali nel periodo delle mestruazioni (donne);
  • Manipolazione delle lesioni dell'acne.
     

Quali sono i sintomi dell’acne?

I sintomi dell’acne possono includere queste manifestazioni:

Punti neri (ostruzione dei pori);
Brufoli;
Piccole lesioni (cisti pieni di pus e liquido).

Il trattamento per l'acne dipende molto dall’entità di manifestazione dell’inestetismo. Possono essere necessari diversi mesi di trattamento prima che i sintomi dell'acne migliorino.

Prima di pensare ai remedi per l'acne ecco acluni consigli utili per la prevenzione:

  • Lavare la pelle con dei detergenti delicati è un aspetto essenziale perché aiuta a rimuovere gli acidi grassi in eccesso e le cellule morte della pelle che possono ostruire i pori
  • Ricordare di lavarsi dopo ogni allenamento, perché il sudore può ostruire i pori e peggiorare l’acne. Lavare il viso e altre aree con tendenza acneica il più presto possibile se si lavora in ambienti sporchi.
  • Se si utilizzano prodotti per la pelle, come ad esempio lozioni o trucchi, cercare quelli che sono “non comedogenic” o “non acnegenic”, che non ostruiscono i pori.
  • Se non è possibile abbandonare i propri spray per capelli o styling gel, assicurarsi di tenerli lontano dal viso in quanto nella maggior parte dei casi questi contengono acidi grassi che possono peggiorare l’acne.
  • Il lavaggio eccessivo della pelle che può causare danni come la secchezza della pelle o far irritare maggiormente la zona affetta da acne.
  • Evitare di indossare vestiti stretti se l’acne si è manifestata su zone come il petto o la schiena per non provocare strofinamenti e irritazione.